Social Icons

4 febbraio 2013

Opel Cascada: affascinante scoperta


 
   L'auto La nuova cabrio del marchio tedesco (facente parte del gruppo statunitense General Motors da più di 80 anni) sarà presentata ufficialmente a marzo in occasione del Salone di Ginevra. La casa di Russelsheim nel frattempo ha presentato le immagini e i prezzi in Italia della nuova scoperta. Continua così una tradizione iniziata nel 1953 con la versione scoperta della Kapitan (clicca qui per saperne di più), cabrio dalla linea sportiva dotata di capote in tela, esattamente come la nuova Cascada. La vettura, derivata dalla Astra GTC è lunga ben 4.70m e fa ben sperare dalle poche immagini e informazioni pubblicate fin'ora. Sarà acquistabile in Italia con il solo ricco allestimento Cosmo e tre propulsori, due a benzina e un diesel. Il 1.4 da 120 cavalli, già presente su autovetture della gamma Opel, l'inedito 1.6 SIDI da ben 170 cavalli e il noto diesel 2.0 da 165 cavalli
La nuova cabrio del fulmine promette una guida sportiva ed emozionante grazie a un telaio rigido e alle nuove sospensioni HiPer Strut (permettono più precisione in curva).La linea della vettura tedesca si presenta armoniosa ed equilibrata, due qualità che difficilmente si presentano in scoperte di classe media a quattro posti. La capote in tela si ripiega nel bagaglio (280 litri con la capote abbassata) in circa 17 secondi e il sistema è azionabile fino a una velocità massima di 50 km\h.    


   Prezzi I prezzi per l'Italia partono da 29.400 euro per il 1.4 benzina e arrivano ai 32.400 euro per gli altri due propulsori in gamma. Un conto salato per portarsi a casa una sportiva scoperta con una dotazione al top. 

Altre foto dopo l'intervallo...











 

Note legali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Questo blog non viene aggiornato con una periodicità prefissata e viene utilizzato materiale reperibile liberamente su Internet. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Nel caso ci fossero contenuti che violino i copyright preghiamo di contattare l'autore all'indirizzo serban.rotaru@live.it.

Licenza (CC)

Prossimi eventi

06.03.2014 - 16.03.2014

Salone di Ginevra (clicca per scoprire di più)




 
Blogger Templates